Centro di riciclaggio Tiso

Centro di riciclaggio S. Pietro

Contatto

LocalitàVia Nafner 25
39040 Funes

Orari di apertura

  • gio ore 16:00 - ore 17:00
  • sab ore 10:00 - ore 11:00

Prossima apertura:
gio, 07/03/2024 dal ore 16:00

Espandere calendario

Soprattutto al giorno d'oggi, vale quanto segue: separare correttamente i rifiuti - meglio ancora, evitarli! Qui troverete informazioni e consigli utili per il corretto conferimento dei materiali riciclabili e per la raccolta dei rifiuti organici e residui. In modo da poter utilizzare al meglio i servizi di raccolta individuale, risparmiando sui costi e dando un importante contributo ad un ambiente pulito...


Raccolta differenziata

Carta:

Riviste, giornali, sacchetti di carta, libri, cataloghi, opuscoli, imballaggi tetra, il tutto deve essere asciutto.

Sbagliato: carta nella quale venivano conservato alimentari come formaggio, salumi ed altri, carta plastificata (eventualmente staccare la parte plastificata, buttarla nei rifiuti non riciclabili e consegnare la carta non plastificata al centro di riciclaggio), carta sporca, carta carbonata (per ricalcare, copiare), fazzoletti di carta, tovaglioli di carta, assorbenti e pannolini.

Cartonaggi:

Cartoni possibilmente piegati (per mancanza di spazio), asciutti e senza nastri adesivi.

Sbagliato: Cartoni plastificati (eventualmente staccare la parte plastificata, buttarla nei rifiuti non riciclabili e consegnare il cartone non plastificata al centro di riciclaggio).

Contenitori in plastica per liquidi fino a 5 litri:

Qualsiasi tipo di bottiglia o contenitore in plastica per liquidi fino a 5 litri indipendentemente dal materiale (PP – PS – PE – PET) vuoti e puliti. Insieme alle bottiglie di bibite puó essere consegnato anche il tappo.

Consiglio: Schiacciare la bottiglia prima di riavvitare il tappo. La bottiglia rimane sottovuoto e occupa meno spazio.

Sbagliato: contenitori con contenuti in polvere, contenitori con contenuti superiori ai 5 litri.

Imballaggi di plastica:

  • stoviglie di plastica (prive di residui di cibo) ad esempio per piatti, posate e bicchieri monouso di plastica
  • flaconi per detersivi, per saponi, per prodotti per l'igiene della casa e per l'igiene della persona, cosmetici, per acqua distillata e liquidi in genere, per sciroppi, creme, salse, yogurt
  • shopper (sacchetti/buste) dei negozi e supermercati
  • vaschette e confezioni in plastica trasparente per alimentari freschi ad esempio per affettati, formaggi, pasta fresca, frutta, verdura ecc.
  • vaschette o barattoli in plastica per gelato, porta-uova, yogurt, creme di formaggio
  • confezioni rigide per dolciumi ad esempio scatole trasparenti e vassoi interni
  • vaschette per alimentari e piccoli imballaggi in genere in polistirolo espanso
  • buste e sacchetti per alimentari in genere ad esempio per pasta, riso, patatine, salatini, caramelle, surgelati ecc.
  • film da imballaggio e film "a bolle" (pluriball) ad esempio per imballaggi di elettrodomestici, mobili, confezioniregalo, articoli sportivi, ecc.
  • vaschette in plastica per piante
  • cassette in plastica da ortofrutta

Le bottiglie di plastica (per bibite) vengono raccolte separatamente! Tutti imballaggi in plastica devono essere svuotati, puliti e devono essere senza contenuto.

Non vengono raccolti giocattoli, tavoli e sedie ed altri oggetti in plastica che non sono per imballaggio.

Datei herunterladen: PDFInformazioni sui rifiuti: l'arte di riciclare correttamente la plastica 

Lattine e metalli vecchi:

Qualsiasi tipo di lattina (ben sciacquate), carta d’alluminio, altri piccoli pezzi di ferro.

Sbagliato: bombolette spray di qualsiasi tipo (lacca, colori ecc.), questi vanno nei rifiuti pericolosi; pezzi di metallo grandi ingombranti.


Ferro - metalli:

Vengono raccolti ferro, metalli, pezzi di latta di ogni tipo, biciclette ecc.

Vetro:

Qualsiasi tipo di bottiglia (senza tappo) e vasetto in vetro.

Vetro piatto:

Vetro piatto, p.e. finestre, deve essere consegnato a parte. Vetro piatto in quantità limitata viene raccolto tramite la raccolta di rifiuti ingombranti.

Datei herunterladen: PDFInformazioni sui rifiuti: lastre di vetro e vetroceramica non vanno nelle campane per il vetro 



Elettrodomestici:

Frigoriferi, acclimatizzatori, televisori, monitori, computer e qualsiasi altro tipo di elettrodomestico provenienti da famiglie private, tubi fluorescenti.

Famiglie private possono consegnare gli elettrodomestici ed i tubi o le lampadine fluorescenti gratuitamente.

Rifiuti ingombranti:

Rifiuti ingombranti che non hanno spazio nei contenitori dei rifiuti non riciclabili, tipo: mobili, sedie, tavoli, poltrone, letti, materassi tappeti, cornici, carrozzine, biciclette ecc. Per motivi di spazio i rifiuti ingombranti possono essere raccolti soltanto in quantitá limitate, quindi si accettano soltanto con una quantità massima di 3 m³ all’anno per nucleo famigliare. Cassette per la frutta di materiale sintetico vengono raccolte separatamente.

Datei herunterladen: PDFInformazioni sui rifiuti: solo i rifiuti grandi e pesanti sono ingombranti 


Oli e grassi alimentari (ÖLI):

„ÖLI“ é un contenitore riutilizzabile per la raccolta di Oli e grassi alimentari usati nei nuclei famigliari, oli di conservazione alimentare, burro e grasso suino, oli alimentari scaduti o alterati. Il contenitore „Öli“ pieno puó essere consegnato al centro di riciclaggio ed in cambio si ottiene uno pulito e vuoto.

Sbagliato: Oli meccanici, di motori o minerali, altri liquidi o prodotti chimici.

Rifiuti speciali, pericolosi e/o novici:

Medicinali scaduti, batterie vecchie, batterie di ogni tipo anche di macchine, colori, lacche, prodotti chimici per la fotografia, bombolette spray, fitofarmaci (antiparassitari, erbicida) per piante, dissolventi, tubi fluorescenti, prodotti per la disinfezione. 

 

 

2023_Informazioni_rifiuti.pdf (2.35 MB)


Questi materiali possono essere consegnati presso il centro di riciclaggio di San Pietro 

e il centro di riciclaggio di Teis durante gli orari di apertura.

Aprire QR-code per la scansione

Responsabile

Ingrandire la planimetria / vedi su StreetView

ITA